Bibi Graetz

Primo anno produzione: 2000
Proprietà: Bibi Graetz
Enologo: Bibi Graetz
Agronomo: Bibi Graetz
Conduzione: Biologico Certificato
Bottiglie prodotte: 400.000
Ettari: 70,00
Indirizzo: dalla A1 uscire a Firenze e proseguire per Fiesole.
 
 
Bibi Graetz, artista-vigneron, è una testa matta e uomo che va controcorrente. Del 2019 la notizia del trasferimento dell’azienda dal Castello di Vincigliata al centro di Fiesole nell’Hotel Villa Aurora, edificio storico della cittadina che ha ospitato illustri personalità a cominciare dalla Regina Vittoria d’Inghilterra. Un cambiamento epocale per la famosa cantina fiorentina che in maniera del tutto inconsueta nel mondo del vino trasloca dalla campagna alla città. Salta l’appuntamento con gli assaggi il noto Testamatta Rosso e prende il comando il suo omonimo in versione bianco, da preziose uve Ansonica a piede franco coltivate nell’Isola del Giglio, lo segue ad un’incollatura il Colore, vino dal profilo mediterraneo proposto ad un prezzo di vendita per poche tasche, ottenuto da uve di oltre 90 anni d’età.

Non hai nessuna collezione!