Bentu Luna

Nel cuore dell’antico Giudicato di Arborea, tra le colline del Barigadu e del Mandrolisei, sono custoditi piccoli vigneti di non più di un ettaro ciascuno, testimonianza dell’anima rurale sarda che, in un rapporto simbiotico senza tempo, rispetta paesaggi di boschi e graniti tra i più selvaggi dell’Isola. I suoli sabbiosi e da disfacimento granitico vengono ancora oggi lavorati con i buoi e ospitano varietà tipiche come bovale, cannonau e altri autoctoni sardi. La cantina Bentu Luna, nuovo progetto della famiglia Moratti, si trova a Neoneli, borgo dalle origine prenuragiche modellato sulla tipica trachite rossa, ricco di memorie ancestrali come i cori tenores e il carnevale animato dalle maschere soc Corriolos e dai falò in piazza. Scelta strategica, dunque, che punta a valorizzare parti ancora inesplorate e autentiche della tradizione rurale.