Brunello di Montalcino 2014 Docg Doppio Magnum - Caparzo

Caparzo

€112.89 €159.90 Risparmia €47.01

Imposte incluseSpedizione calcolata al momento del pagamento


€37.63 per l

Solo 1 rimasto!

Rosso rubino, tendente al granato con l’invecchiamento.

Bouquet penetrante, molto ampio e vario, con memorie di frutti di bosco.

Asciutto, caldo, ben sostenuto, armonico, delicato e austero allo stesso tempo, persistente.
 
Nome Caparzo Brunello di Montalcino 2014
Tipologia Rosso fermo
Classificazione
DOCG Brunello di Montalcino
Anno 2014
Formato 3 l Doppio Magnum in cassa di legno
Nazione
Italia
Regione Toscana
Vitigni 100% Sangiovese
Storia La prima annata del Brunello di Montalcino Caparzo è datata 1970, anni in cui la situazione della denominazione era totalmente diversa da quella attuale. All’epoca infatti le cantine esistenti a Montalcino erano solamente 13, e questo dato colloca Caparzo tra le aziende storiche nella produzione di Brunello. La particolarità del Brunello di Montalcino Caparzo è sicuramente la provenienza del Sangiovese. L’azienda, infatti, è una delle pochissime cantine a Montalcino che vanta la proprietà di vigneti nelle diverse zone geografiche del territorio di produzione. Quello che potrebbe apparire un semplice dettaglio in realtà si rivela un importante plus, visto che grazie ai differenti posizionamenti delle vigne Caparzo può sfruttare al massimo i diversi microclimi e terroir presenti a Montalcino.
Ubicazione Montalcino (SI)
Clima Località “Caparzo”: altitudine 220 metri, zona nord: 8 ettari; Località “La Caduta”: altitudine 300 metri, zona sud-ovest: 7 ettari; Località “Il Cassero”: altitudine 270 metri, zona sud: 6 ettari; Località San Piero - Caselle altitudine 250 metri, zona est: 2 ettari.
Composizione del terreno Località “Caparzo”: formazione pliocenica, sedimentaria, sabbioso-argilloso; Località “La Caduta”: formazione scistoso arenacea, sciolto e ricco di scheletro; Località “Il Cassero”: formazione pliocenica a matrice sabbioso-pietrosa o scistico-argillosa; Località San Piero-Caselle: sabbioso argilloso.
Vendemmia Manuale
Temperatura di fermentazione 28-30 °C
Vinificazione Particolare attenzione durante i primi due giorni del periodo fermentativo ai vinaccioli che vengono eliminati nel caso in cui non si rivelassero sufficientemente maturi. L’operazione è possibile grazie alle nostre vasche di fermentazione tecnologicamente all’avanguardia. La fermentazione alcolica dura 7 giorni a temperatura controllata tra i 28 e i 30 °C a cui seguono delestage e rimontaggi. Essendo in presenza di bucce particolarmente pregiate viene allungato il periodo di contatto con le stesse per altri 10-15 giorni. Fermentazione malolattica: spontanea, a temperatura controllata tra i 20 ed i 24 °C, ed immediatamente successiva alla svinatura.
Affinamento Minimo 2 anni in legno, 4 mesi in bottiglia.
Grado alcolico 13,50% in volume
Acidità totale 5,00 gr/L
Produzione annata 150.000 bottiglie
Abbinamento Arrosti, carni grigliate e allo spiedo, selvaggina, brasati, formaggi stagionati.

Customer Reviews

No reviews yet
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)