Fattoria La Braccesca - Antinori

Primo anno produzione: 1990
Proprietà: Marchesi Antinori
Enologo: Fabrizio Balzi
Agronomo: Samuele Collini
Conduzione: Ecosostenibile
Bottiglie prodotte: 480.500
Ettari: 340,00
Indirizzo: dalla A1, uscita Chiusi Chianciano, prendere la SS146 e seguire le indicazioni per Montepulciano.
 
 
Sulla linea di confine tra Umbria e Toscana, dove una volta sorgeva l’antica fattoria dei Bracci, da cui nome e stemma della tenuta derivano, sorge la rinomata proprietà poliziana della famiglia Antinori. Ambasciatori indiscussi del vino toscano, e non solo, di qualità nel mondo, i marchesi hanno investito in queste terre prestigiose negli anni Novanta, quando in zona era vivido il fermento di rinnovamento produttivo. Qui si fa vino da sempre ed è datato 789 il primo documento ufficiale in cui si parla del vino di Montepulciano, mentre ancora più vetusto è un documento etrusco risalente al II secolo a.C. , ritrovato solo nel 1992, che fra l’altro riporta la presenza di un vigneto nella zona di Cortona, dove la famiglia ha ulteriormente investito. Le linee produttive presentate di entrambe le zone sono un chiaro spaccato delle pregiate doti di queste terre, interpretate come di consueto in maniera esemplare.

Non hai nessuna collezione!