Castello di Volpaia

Primo anno produzione: 1966
Proprietà: Giovanna Stianti
Enologo: Lorenzo Regoli, Riccardo Cotarella
Agronomo: Lorenzo Regoli
Conduzione: Biologico Certificato
Bottiglie prodotte: 220.000
Ettari: 46,00
Indirizzo: dalla A1 uscita di Firenze Certosa per Greve, Radda e infine Volpaia.
 
 
Con Castello di Volpaia parliamo la lingua del terroir eccelso e della grandissima precisione produttiva. Oggi come nell’XI secolo nel borgo non si fa altro che discutere di vino e produrlo con passione sconfinata. In passato la proprietà fu dell’illustre famiglia toscana dei Volpaia, costruttori di strumenti di precisione, a cui si deve per mano di Lorenzo la realizzazione dell’orologio planetario di Palazzo Vecchio commissionato dai Medici. Il vinodotto sotterraneo che coinvolge vari edifici del complesso è la dimostrazione di come qui si lavorasse razionalmente già all’epoca, con l’intento di creare vini che lasciassero un’impronta nel tempo. Oggi l’azienda è tra le più acclamate di Toscana e valida ambasciatrice del Chianti Classico nel mondo. Tra le degustazioni troverete anche i campioni dell'ottima produzione maremmana Castelprile-Prelius.

Non hai nessuna collezione!