Castello dei Rampolla

Primo anno produzione: 1965
Proprietà: Maurizia di Napoli Rampolla
Enologo: Luca di Napoli Rampolla
Conduzione: Biodinamico
Bottiglie prodotte: 70.000
Ettari: 40,00
Indirizzo: da Firenze o Siena seguire le indicazioni per Greve e poi per Panzano; giunti in paese proseguire per Mercatale seguendo le indicazioni aziendali.
 
 
Secondo le teorie Steineriane applicate all’agricoltura, per lavorare la terra occorre prendere il tempo necessario, osservarla ed entrare in sintonia con essa. Luca e Marzia di Napoli Rampolla hanno abbracciato questi insegnamenti e ormai da vent’anni praticano agricoltura biodinamica con fervore e senza clamore. Lo spirito pioneristico certo non li manca, è congenito in loro, e li giunge da papà Alceo che per primo a Panzano piantò Cabernet dopo lunghi consulti con il grande enologo Giacomo Tachis. Terroir, tecnica agricola ed enologica qui sono un tutt’uno, e si rispecchiano in vini emozionanti che incantano gli amanti delle cose più belle.

Non hai nessuna collezione!